martedì 6 ottobre 2009

HELICOBACTER PYLORI

Notizia Ansa del 20.09.2009

BATTERIO CHE CAUSA L'ULCERA PUO' GUARIRLA

Scoperta tutta italiana dei ricercatori del Federico II di Napoli 
ROMA - Lo stesso batterio che annidandosi nello stomaco scatena l'ulcera è in grado di guarirla, riparando le lesioni.

La scoperta, tutta italiana, è pubblicata sulla rivista internazionale Journal of Immunology.
I ricercatori dell'università di Napoli Federico II, coordinati da Gianni Marone, hanno scoperto che mentre due proteine "cattive" prodotte dall'Helicobacter pylori aggrediscono le cellule provocando l'ulcera, una proteina "buona" dello stesso batterio, chiamata Hp2-20, ripara i danni.

"Questa proteina sembra essere efficace non soltanto nel curare le ulcere dello stomaco, ma anche quelle di cornea e pelle", spiega all'ANSA Gianni Marone.
"Grazie a queste sue proprietà - aggiunge - la proteina potrebbe diventare in futuro un farmaco biologico". Tanto che c'é già un brevetto da parte del Centro Interdisciplinare per le Scienze immunologiche di base e cliniche dell'università Federico II.
ANSA


---------------------------------------------------------------------------

Senti senti... per caso non avete notato una "piccola" contraddizione?
Lo stesso batterio che scatena l'ulcera è in grado di guarirla????
L'helicobacter pylori è ormai da anni indicato come la causa dell'ulcera allo stomaco o addirittura del cancro allo stomaco, ed ora?

A quanto pare il batterio è in grado di produrre due tipi di proteine con un compito specifico diametralmente opposto: una crea ed una ripara l'ulcera.

Qual è il senso di tutto ciò?

Stiamo forse scoprendo che il modo attraverso il quale finora la medicina ha combattuto l'ulcera, in realtà la stava favorendo?

La scienza medica sta forse realizzando ciò che la medicina naturale psicosomatica dice da tempo, ovvero che  i microrganismi simbionti (endogeni) dell'uomo sono programmati per modificarsi o modificare le loro funzioni su input del sistema limbico cerebrale, in conseguenza di una specifica attivazione psichica?

La ricerca scientifica seria, quella non condizionata da logiche di mercato, potrebbe scoprire nuovi tasselli, come quello appena enunciato, per la comprensione del grande puzzle dell'essere umano.

Solo la scienza senza paraocchi è una scienza viva!

Nessun commento:

Posta un commento