sabato 16 aprile 2011

IL POTERE del DISCORSO INTERIORE – 2^ Parte



E’ il momento di passare all’azione.

E’ il momento di cominciare ad apprendere come guidare il proprio Discorso Interiore, iniziando da quello della sera che sia in grado di condizionare lo stato d’animo del mattino.

Lo stato d’animo del mattino influisce sul Discorso Interiore del mattino ed esso, conseguentemente, su tutto il resto della giornata.
Per cominciare devi comprendere che non puoi sperare di aiutarti, di fare nulla per te stesso se prima non impari ad accertarti ed a volerti realmente bene.


Da stasera in poi, tutte le sere prima di andare a dormire, mettiti davanti allo specchio, poi abbracciati forte, guardati negli occhi e ripeti più volte la seguente frase:
“Io mi amo e mi accetto completamente e profondamente così come sono!”

giovedì 7 aprile 2011

IL POTERE DEL DISCORSO INTERIORE – 1^ Parte


Ti è mai successo di svegliarti al mattino già stanco,  completamente senza voglia di alzarti, ossessionato  dal pensiero di una nuova giornata stressante, impegnativa, piena di problemi da risolvere, in un ambiente di lavoro ostile e poco gratificante?

Forse sì e forse no.

Forse ti succede spesso, ma se ti fermi ad analizzare la tua giornata, alla fine  ti rendi conto di averla superata più o meno indenne.

Però forse ti succede anche che arrivato a casa la sera non vedi l’ora di buttarti nel letto a dormire per cancellare la giornata appena trascorsa.

Se ti succede questo è perché molto probabilmente non ti rendi conto del tuo discorso interiore e di ciò che esso comporta.