lunedì 9 luglio 2012

L'ENNEAGRAMMA - E-book gratuito.

Ecco un'altra risorsa assolutamente gratuita per te:

"L'ENNEAGRAMMA - Uno straordinario strumento per la conoscenza di se stessi e del prossimo."


L'Enneagramma è uno strumento di un'efficacia sorprendente se compreso ed utilizzato nella maniera opportuna.

Attraverso l'Enneagramma è possibile arrivare a comprendere gli altri, le loro modalità comunicative, i loro filtri primari, le loro paure, le loro debolezze, i loro punti di forza.

Comprendere gli altri, perciò, al fine di migliorare il proprio livello comunicazionale per favorire relazioni di alto livello con il prossimo.

Inserisci i tuoi dati nel form qui sotto per ricevere immediatamente sulla tua casella di posta l'e-book gratuito. 

un fantastico omaggio per te l'e-book "L'ENNEAGRAMMA"
inserisci i tuoi dati per riceverlo gratuitamente



New Graphic

enneagramma - enneatipo 1 - enneatipo 2 - enneatipo 3 - enneatipo 4 - enneatipo 5 - enneatipo 6 - enneatipo 7 - enneatipo 8 - enneatipo 9 - ebook gratuito - enneagramma gurdjeff - enneagramma naranjo ma gratis download e-book enneagramma gratis enneatipo gurdjeff naranjo ichazo

martedì 12 giugno 2012

MERIDIANI ENERGETICI - Il Meridiano dello Stomaco


L'immagine è tratta dal libro "Il Settimo
Senso" di Nader Butto - Ed. Mediterrane
e

FUNZIONE 

Il Meridiano dello Stomaco è associato al Meridiano della Milza.

È di polarità positiva ed il suo flusso è discendente: comincia sotto l’occhio passa dall’angolo esterno della bocca e sulla mandibola si divide, una parte risale davanti all’orecchio fino quasi alla sommità del capo, l’altra discende lungo il collo, il torace, l’addome, la parte anteriore della coscia, il ginocchio, la tibia, la caviglia e finisce nel secondo dito del piede.

La sua funzione principale è quella di somministrare energia a tutto il tratto digestivo, dalla bocca al retto, la sua funzione secondaria è quella di facilitare il passaggio energetico ai muscoli pettorali, al seno , ai muscoli degli arti.
Inoltre controlla l’appetito, lo sviluppo del seno e la lattazione nella donna.

sabato 31 marzo 2012

MERIDIANI ENERGETICI - Il Meridiano dell'Intestino Crasso


L'immagine è tratta dal libro "Il Settimo
Senso" di Nader Butto - Ed. Mediterranee
FUNZIONE

Il Meridiano dell’Intestino Crasso (o del Colon) è strettamente correlato al Meridiano dei Polmoni in quanto entrambi sono connessi con l’interscambio e l’eliminazione dell’energia.

Infatti l’intestino crasso si occupa di eliminare i rifiuti alimentari ed i rifiuti energetici.

La sua polarità è positiva ed il suo flusso è ascendente centripeto: comincia sull’unghia del dito indice, percorre la parte posteriore laterale del braccio, dalla spalla raggiunge la colonna vertebrale poi torna anteriormente per risalire fino all’angolo della base del naso.

La funzione principale è quindi quella di portare energia al colon e continuare l’opera di raffinazione iniziata dal meridiano del polmone.

domenica 26 febbraio 2012

MERIDIANI ENERGETICI - Il Meridiano dei Polmoni


L'immagine è tratta dal libro "IL SETTIMO
SENSO" di Nader Butto - Ed. Mediterranee

FUNZIONE

Il Meridiano dei Polmoni è strettamente correlato al Meridiano dell’Intestino Crasso in quanto entrambi sono connessi con l’interscambio e l’eliminazione dell’energia.

I polmoni assorbono energia attraverso l’aria respirata ed eliminano, nella fase di espirazione, l’energia non adatta al corpo.

La pelle è strettamente correlata ai polmoni ed all’intestino crasso che sono estensioni interne di essa.

La funzionalità dei polmoni si riflette sulla pelle perché anch’essa è un organo di respiro, infatti spesso la disfunzione di questi meridiani si manifesta inizialmente sulla pelle e sul naso.

sabato 4 febbraio 2012

MERIDIANI ENERGETICI - Disfunzione



I meridiani energetici possono essere considerati dei veri e propri canali attraverso i quali l’energia vitale si muove per compiere specifiche funzioni di nutrimento dei vari organi correlati. 

La condizione essenziale per un ottimale situazione è infatti quella del continuo movimento dell’energia vitale lungo tutto il corpo fisico ed energetico.

La disfunzione dei meridiani energetici è conseguenza diretta di specifici conflitti psico-energetico-biologici e può presentarsi come cambiamento quantitativo o qualitativo.

Il cambiamento quantitativo può essere di due tipi:

  1. svuotamento energetico: in questo caso la disfunzione non si presenta come un problema localizzato, ma come ipofunzionalità, lassità nella contrazione e lentezza nel movimento con malattie correlate (ad es. flaccidità, prolasso, ipotensione, cancro);
  2. eccesso energetico: in tale caso si avrà una iperattività funzionale e malattie correlate (ad es. glaucoma, tumore).