sabato 15 novembre 2014

MERIDIANI ENERGETICI - Il Meridiano del Rene

L'immagine è tratta dal libro "Il Settimo
Senso" di Nader Butto - Ed. Mediterrane
e
FUNZIONE

Il Meridiano del Rene è connesso al Meridiano della Vescica Urinaria, è di polarità positiva con direzione di flusso centripeta ascendente.

Parte nell’incavo del piede, risale lungo la parte interna della gamba, continua sull’addome vicino all’ombelico, e termina sul torace nella piccola depressione tra la prima costola e la clavicola.

La funzione principale del rene è quella di purificare il sangue dalle sostanze tossiche, formando così l’urina. Dal punto di vista energetico rene e surrene regolano la somministrazione energetica di molti organi anche attraverso la somministrazione di diversi componenti metabolici ormonali.

E’ così che la coppia di meridiani Rene/Vescica Urinaria controlla la somministrazione di energia vitale al corpo fisico.



DISFUNZIONE

La causa della disfunzione del Meridiano del Rene è il continuo stress in diversi aspetti della vita, ma la sua manifestazione è legata alla chiusura del primo centro energetico, o chakra della radice, per un conflitto di tipo territoriale o per una perdita materiale.

Dal punto di vista mentale, la persona può sentire uno stato di persistente stress, con continue ansietà e paure, anche per le cose più semplici, ed una mancanza di impulso motivazionale e determinazione.

Dal punto di vista fisico, si manifestano i segni tipici della mancanza di Energia Terrestre che si occupa del nutrimento di pelle, ossa, muscoli e capelli.

La sintomatologia può così manifestarsi come pesantezza e fatica generalizzata, tensione al muscolo retto addominale, debolezza degli arti inferiori, sensazione di freddo nella parte inferiore del corpo, edemi alle gambe, infiammazioni e infezioni renali, calcoli renali e coliche, insufficienza renale cronica, lingua secca, alitosi, emorragia nasale, deficienza ormonale, perdita di capelli, denti fragili, ossa deboli, osteoporosi, pelle spenta e poco elastica, eczema

Nessun commento:

Posta un commento