PsicoEnergoSomatica

Cos'è la P.E.S. - Psico-Energo-Somatica 


La PSICOSOMATICA secondo LiberaMenteBenessere è da intendersi come la completa unione simbiotica tra mente e corpo, tra psiche e soma, al punto che un malessere, un problema, un conflitto che riguarda la prima influisce direttamente sul secondo e viceversa.

Psicosomatica, pertanto, come diretta correlazione tra problematiche mentali e corporee, non già come mera casualità di eventi ma come diretta conseguenza perfettamente sensata, intesa come strategia determinata dalla nostra evoluzione e fissata dalla natura stessa con il preciso scopo di perseguire i seguenti obiettivi:
- la felicità mentale;
- la salvaguardia della persona;
- la salvaguardia del gruppo o branco;
- la continuazione della specie.

Capire ciò significa cominciare a porre le basi per aprire la propria mente alla capacità di comprendere il senso dei disturbi fisici e mentali, cominciando a razionalizzare il senso della malattia stessa, ad interpretare in maniera corretta i sintomi corporei (grandi alleati del benessere), per giungere, come scopo ultimo e supremo, al VERO BENESSERE.

L’uomo è dotato di una naturale capacità e propensione a guarirsi da sé, possedendo intrinsecamente tutte le capacità per farlo nella maniera più idonea. 

La vera Guarigione può avvenire solo dall’interno dell’essere umano.

Talvolta, però, il meccanismo dell’auto-guarigione si inceppa, pertanto solo ripristinandolo, disinceppando e sbloccando questa straordinaria funzionalità, può avvenire la VERA GUARIGIONE.
Questo è ciò che noi intendiamo per PSICOSOMATICA.


L’ENERGIA VITALE

L’Energia Vitale (PRANA per gli indiani, CHI per i cinesi, KI per i giapponesi) è l’energia che permette la vita negli esseri viventi, è ciò che fa in modo che un insieme di cellule diventi un essere vivente.

Senza l’energia vitale semplicemente non c’è vita.

L’energia vitale nutre ogni parte del corpo, ogni singolo organo, ogni singola cellula.

Nel corpo umano sono presenti sette centri principali o chakra, correlati a sette settori del corpo fisico, attraverso i quali l’energia entra ed esce in continuo movimento.

Attraverso i sette centri principali ogni singolo settore viene energizzato e nutrito in maniera autonoma, dopodiché l’energia che fuoriesce da un centro si compenetra con quella che fuoriesce degli altri centri, andando a formare l’Aura Energetica.

L’energia si muove lungo il corpo anche attraverso dei veri e propri “canali” detti meridiani, ognuno dei quali svolge una precisa funzione legata al tipo di apporto energetico necessario alle varie esigenze che si presentano.

Molto spesso un fastidio o un dolore percepito in una parte del corpo è dovuto al blocco energetico su uno specifico meridiano: la decodifica di questi segnali è perciò molto importante da un punto di vista diagnostico, chiaramente nell’ambito di una visione olistica dell’uomo (ovvero dell’essere umano nella sua completezza).

Nel quadro Psicosomatico entra in gioco anche l’Energia Vitale, in quanto le conflittualità che riguardano la psiche o il corpo agiscono direttamente sull’attività bioenergetica, nonché sui centri energetici e sui meridiani attraverso i quali questa svolge la sua fondamentale funzione.

Si può così introdurre alla comprensione di un nuovo concetto di Trinità Olistica, dal momento che la mente influenza direttamente l’energia vitale ed il soma, l’energia vitale influenza direttamente il soma e la mente ed il soma influenza direttamente la mente e l’energia vitale.

È la nascita del nuovo paradigma che LiberaMenteBenessere chiama  
PSICO-ENERGO-SOMATICA
psicosomatica - psico somatica - psicosomatico - disturbi psicosomatici - sintomo psicosomatico