sabato 6 giugno 2015

Benvenuti su LiberaMenteBenessere

video

E-BOOK GRATUITO - I Meridiani Energetici secondo la Psico-Energo-Somatica

I meridiani energetici possono essere considerati dei veri e propri “canali”, attraverso i quali l’energia vitale scorre e si trasferisce direttamente ai vari organi ed alle varie parti del corpo.
Il loro blocco è legato ad uno specifico conflitto psico-energetico-biologico.

Il dolore o il fastidio che colpisce alcune parti del corpo è spesso dovuto ad una disfunzione lungo il percorso di un meridiano.
Realizzare che quello specifico dolore o fastidio è localizzato lungo un determinato meridiano, pertanto, risulta di vitale importanza, perché è come accorgersi di una “spia” accesa sul cruscotto della propria automobile: nessuno si sognerebbe di pensare di risolvere il problema segnalato dall’accensione della spia dell’olio coprendola con del nastro adesivo nero.

Analogamente noi, in presenza di un sintomo, piuttosto che operare trattamenti che intervengano esclusivamente su di esso, o in modo da far cessare il dolore o fastidio attraverso medicinali analgesici, dobbiamo imparare a comprendere meglio la problematica che è in atto, ciò che si nasconde dietro a quel blocco energetico e, conseguentemente, prevenire problemi più gravi.

Per iniziare a comprendere tutto questo, niente di meglio che scaricare questo fantastico e-book, un vero e proprio manuale dei Meridiani Energetici secondo la visione della Psico-Energo-Somatica.






sabato 10 gennaio 2015

MERIDIANI ENERGETICI - Il Meridiano del Fegato

L'immagine è tratta dal libro "Il Settimo
Senso" di Nader Butto - Ed. Mediterrane
e

FUNZIONE

Il Meridiano del Fegato è associato al Meridiano della Cistifellea.

È di polarità negativa e la direzione del suo flusso è ascendente: parte dall’alluce, passa davanti alla sporgenza del malleolo interno, nella parte interna della gamba, nell’inguine, nel pube e, arrivato nel sesto spazio intercostale, entra nel torace, passa posteriormente alla faringe, arriva fino all’occhio e da lì si dirama sotto la guancia e intorno alle labbra.

Dal punto di vista fisiologico, la sua funzione e di immagazzinare elementi nutritivi e mantenere in buona vitalità tutti gli altri organi.

La sua funzione energetica è quella di somministrare vitalità necessaria all’organismo per mantenere il vigore della persona.

sabato 20 dicembre 2014

MERIDIANI ENERGETICI - Il Meridiano della Cistifellea

L'immagine è tratta dal libro "Il Settimo
Senso" di Nader Butto - Ed. Mediterrane
e
FUNZIONE

Il Meridiano della Cistifellea è associato al Meridiano del Fegato.

È di polarità positiva e la direzione del suo flusso è discendente: parte dall’angolo esterno dell’occhio, passa davanti all’orecchio, sulla parte temporale della testa, dietro all'orecchio, dalla parte laterale del collo, tra clavicola e spalla, a lato del torace, nella parte esterna della gamba per finire all’esterno del quarto dito del piede.

La funzione della cistifellea è quella di incamerare la bile per liberarla secondo necessità per favorire la completa digestione del cibo.
La funzione del Meridiano della Cistifellea controlla la distribuzione degli elementi nutritivi, la quantità e la qualità degli enzimi digestivi.